Tetragoni

In una stanza che sembra non avere né luogo né tempo si rivivono gli attimi di un cataclisma che ha segnato la storia e le sorti della città di L’Aquila. Il protagonista non è il terremoto, né il dolore: ma una necessaria voglia di rivincita contro il destino avverso. Una indomabile ostinatezza che porta la gente d’Abruzzo a rimettersi in piedi, a raccogliere dalla terra ferita quel che è caduto, in una sorta di moderna parafrasi del verso dantesco, che nel Paradiso, (XVII, 24) gli fa dire “avvenga ch’io mi senta / ben tetragono ai colpi di ventura”.
Regia: Giuseppe Schettino
Produzione: Peperonitto Film
Sceneggiatura: Giuseppe Schettino
Fotografia: Roberto PeruginiCostumi: Chiara Curci
Musiche: Francesco Di Florio – Sunflower “Viva Vittoria”
Montaggio: Fratelli Di Felice
Suono: Cristiano Di Felice, Giuseppe Schettino
Cast: Lino Guanciale, Alberto Santucci, Claudia Cucinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *