LA CASA DI FAMIGLIA

LA CASA DI FAMIGLIA

DATA USCITA: 16 novembre 2017
GENERE: Commedia
ANNO: 2017
REGIA: Augusto Fornari
ATTORI: Lino Guanciale, Matilde Gioli, Libero De Rienzo, Luigi Diberti, Stefano Fresi, Michele Venitucci, Tony Fornari, Nicoletta Romanoff
PAESE: Italia
DURATA: 90 Min
DISTRIBUZIONE: Vision Distribution

 

 

 

IL PAGEL-LINO

Fascino
Look
Trucco e parrucco
Simpatia
Eleganza

Una commedia dolce e delicata, a tratti malinconica, che non scade mai nel volgare suscitando sana ilarità.
Il papà di questa simpatica famiglia (interpretato da Luigi Diberti) condensa nel suo ruolo il senso della storia di cui è il principale artefice. Lo stato di coma ed il successivo inaspettato risveglio ci rendono testimoni dell’evoluzione delle relazioni familiari in senso più autentico e sincero. La casa è solo un pretesto per affermare l’importanza dei legami affettivi rispetto all’attaccamento ai beni materiali.
Il lieto fine conferma l’assunto positivo per cui c’è sempre un altro modo, una soluzione percorribile!
Il ritmo è scandito da un susseguirsi di battute e scene comiche a cui non è possibile rimanere indifferenti: quando con aria innocente Alex dice che il padre potrebbe avere un rigetto a causa dell’uscita prematura dall’ospedale, oppure al recupero della “trappola” dalla famiglia che suo malgrado (e ne porta i segni evidenti) l’aveva acquistata.
Degna di nota la suora che, con il suo intercalare, incarna il giudizio crudo e cinico di coloro che al di fuori della famiglia seguono il decorso della riabilitazione del padre.
E il nostro cazzaro, indelicato, masticatore di gomma Alex (alias Lino Guanciale)? La sua simpatia strafottente, qualche volta teatralmente un po’ sopra le righe, velata da tenera incoscienza, mi ha quasi convinto non fosse che per l’insoddisfatta curiosità di sapere quali potessero essere le sue aspirazioni, i suoi sogni e progetti futuri.
In questa famiglia ideale ognuno di noi ha modo di riconoscersi, nel bene e nel male, trovando sostegno e comprensione al di là del pregiudizio che non lascia spazio all’accettazione delle scelte individuali personali.
Godibilissimo!

 

R.

Film divertentissimo, adatto ad un pubblico di grandi e piccini, la trama é semplice ma lineare mentre nell’intreccio fra le storie personali dei protagonisti troviamo la morale di questa simpatica commedia. La scenografia é curata nei minimi dettagli, i costumi rispecchiano il carattere dei personaggi, i dialoghi sono semplici ma spassosissimi. Consiglio a tutti di andare a vederlo.

 

E.

Film piacevole che volendo fa riflettere sui sentimenti all’interno della quotidianità familiare. Tutti bravi.gli interpreti.

 

A.

Commedia leggera, divertente e a tratti con spunti riflessivi. Non ci si annoia mai poiché ricca di battute esilaranti con linguaggio semplice e mai volgare.Cast eccezionale con attori potenzialmente esplosivi che incollano il pubblico con carisma e simpatia. Chi si aspetta un film da Oscar non è certo la pellicola giusta ma resta comunque una commedia italiana fatta con criterio senza grandi aspettative. Il mio voto da 1 a 10…..voto 8

P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *