Gli attori della Classe operaia... "provano"...ad andare in Paradiso

Gli attori della Classe operaia... "provano"...ad andare in Paradiso

Mercoledì 24 Gennaio 2018 abbiamo assistito alle prove aperte al pubblico dello spettacolo che andrà in scena per la prima volta a Modena il 31 Gennaio 2018.
Arrivate al Teatro Storchi siamo state  subito catapultate in un clima di piena Carboneria anni 1800, da notare che persino uno dei tecnici si chiama  Gioacchino, forse in onore del più famoso Murat!
Siamo state blindate nei palchetti con divieto assoluto (e comprensibile) di uso del cellulare!
Accomodateci in religioso silenzio, abbiamo visto poche scene una delle quali ripetuta parecchie volte.

Queste le nostre impressioni:
la scenografia si sviluppa su due livelli divisi da una sorta di pannello trasparente che sale e scende a seconda delle esigenze sceniche, su questo pannello vengono proiettate immagini di operai risalenti agli anni ’50 circa e immagini simbolo degli anni ’70.
Davanti al pannello ci sono Nicola che impersona Elio Petri e Michele che impersona Pirro, ad entrambi è affidato il compito di spiegare le ragioni che hanno portato alla realizzazione del film.
Dietro, a pannello alzato, assistiamo invece all’adattamento teatrale delle scene più significative del film, con Diana e Lino tipica coppia milanese degli anni ’70 e con il cronometrista Simone Francia .

Gli attori erano molto concentrati ma come sempre molto  preparati e bravissimi .
In sala a Simone Tangolo ed Eugenio Papalia era affidato il compito di stemperare i momenti didascalici invadendo con la loro consueta bravura e simpatia la platea ed enunciando al megafono gli ideali dei sindacati e del movimento studentesco.
Il lavoro meticoloso della regia di Longhi ci ha purtroppo consentito di vedere soltanto due scene una delle quali ripetuta  per diverse volte.

All’uscita ci siamo intrattenute  con Michele Dell’Utri e Lino Guanciale.
To be continued……………………

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *