Un omaggio a Pino Passalacqua

 

Nel video sono presenti alcuni spezzoni che ritraggono Lino mentre narra i suoi ricordi su Pino Passalacqua (regista e docente alla Silvio D’Amico) .

Sempre riferendoci alla tua professione: c’è una persona a cui più di tutte senti di poter rivolgere già ora il tuo “grazie”?
“Ce ne sono diverse in realtà. Sicuramente Claudio Longhi, per il lungo percorso artistico condiviso. Poi me stesso, per la testardaggine e la volontà. Oltre a noi, Marisa Fabbri, la mia insegnante in Accademia e Pino Passalacqua che è stata la persona che prima di tutti gli altri ha creduto in me. Mi ha voluto lui all’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico. Era l’esaminatore della commissione e, rispetto ad altri, fu determinato a prendermi.” (da Teatropoli.it)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *